650-353-5786 (4:00am – 4:00pm EST)

Domande frequenti

Puoi utilizzare iSocket insieme a un rilevatore di movimento o un sensore di apertura della porta. Hai solo bisogno di collegare questi sensori all'ingresso di iSocket con un connettore speciale (jack telefonico da 3,5 mm). Offriamo diversi KIT di sensori facili da usare con iSocket. Questi set hanno tutto il necessario per una connessione rapida e semplice e includono un cavo e un connettore. Di solito offriamo uno sconto del 50% quando acquisti kit di sensori insieme all'unità principale. Controlla le nostre offerte attuali per i sensori su questa pagina.
Entrambi i sensori possono essere usati per gli avvisi di allarme antincendio. Il rivelatore "Fumo & Calore" offre una maggiore tranquillità, dal momento che non riconosce solo il fumo, ma anche l'alta temperatura (>57° Celsius o 135F). Tuttavia, questo sensore non è adatto per l'uso nei locali in cui la temperatura elevata è normale. Se installate il sensore "Fumo & Calore" in locali di questo tipo, potrebbe inviare dei falsi allarmi. Per tali condizioni il rivelatore "Fumo" sarebbe migliore.
Può rilevare GPL e gas naturali e il metano è uno di questi gas. Potrebbe non rilevare il monossido di carbonio! Il kit KIT4 non dispone di sirena. Quando lo colleghi all'unità iSocket sarai avvisato tramite una chiamata, un messaggio di testo o un'e-mail in caso di fuga di gas. Per quanto riguarda l'allertamento delle persone che dormono, ti consigliamo di controllare cosa dice la legge locale su quali attrezzature devono essere utilizzate nelle case con il gas.
Il sensore si attiverà immediatamente quando rileva un gas. L'avviso viene inviato da iSocket immediatamente il sensore viene attivato. Ovviamente dipende dalla disponibilità della rete mobile. Se c'è un'interruzione nella rete mobile, iSocket attenderà che la rete riprenda e invierà l'avviso in un secondo momento. È possibile configurare iSocket in modo che venga chiamato quando si verifica l'evento di allarme.
Il rilevatore deve essere posizionato in un'area in cui ci si aspetta che la perdita di gas possa iniziare a causare danni o lesioni, ma non attivare un falso allarme durante il normale funzionamento dell'apparecchiatura a gas (ad es. Fornello a gas). Non possiamo fornire una distanza esatta dalla fonte di gas. Dovrebbe essere testato sul posto per trovare la posizione migliore. Di solito è abbastanza vicino alla fonte di gas. Immaginiamo che si sia verificata una perdita di gas, ma il sensore si trova a 20 piedi di distanza dall'apparecchiatura a gas e la circolazione dell'aria da, diciamo, una finestra, soffia il gas nella direzione opposta dal sensore. In questo caso potresti non ricevere mai un avviso. Ti consigliamo di provare sul posto. La lunghezza del cavo è di 5 metri. Puoi estenderlo, ma influisce solo sulla distanza tra il sensore e l'unità iSocket, non tra il sensore e la fonte di gas. Per la maggior parte delle installazioni 16 piedi (5 metri) dovrebbero essere sufficienti.
È possibile utilizzare un contatto pulito (ad esempio un pulsante / interruttore comune) per attivare l'ingresso per iSocket con ingresso logico. Possono essere contatti NA o NC. Questo è in realtà il modo in cui testiamo le funzioni di allarme sul nostro software: colleghiamo un pulsante comune all'ingresso (contatti puliti).
Sì, puoi configurare la chiamata iSocket in caso di allarme. Sentirai un messaggio vocale. È possibile configurare diversi numeri a cui iSocket chiamerà. Offriamo diverse opzioni per la configurazione di come ricevere un avviso.