650-353-5786 (4:00am – 4:00pm EST)

Domande frequenti

Se utilizzate una nuova carta SIM, verificate che sia attivata. Se il vostro iSocket interrompe l'invio di messaggi che in precedenza venivano inviati, controllate di avere ancora credito sulla carta SIM. Se iSocket non invia messaggi ad intermittenza, controllate altre possibili ragioni descritte in queste FAQ.
iSocket accetta un messaggio e agisce immediatamente in base al comando che avete inviato. Se a volte il dispositivo non risponde ai comandi e non esegue un'azione, potrebbe essere perché il messaggio non ha raggiunto l'unità (rimane nella coda dell'operatore) a causa di problemi di connessione sulla rete mobile o a causa di un livello di segnale basso. Se il problema si verifica frequentemente, vi consigliamo di verificare il funzionamento del dispositivo con un altro operatore o di provare un'altra posizione dell'unità per ricevere una potenza di segnale migliore. Potete contattare il nostro team di supporto per discutere. Vi preghiamo di inviarci informazioni sulla potenza del segnale quando ci contattate. Per la maggior parte dei prodotti, riceverete queste informazioni inviando il comando STATUS. Controllate il Manuale Utente per il vostro dispositivo.
Nella maggior parte dei casi, questo è causato delle impostazioni del termostato che modificano lo stato del relè in base alle tue impostazioni. Verifica le impostazioni del termostato. Assicurati anche di non configurare nessuna pianificazione per cambiare lo stato del relè. Infine, controlla le impostazioni di sicurezza. L'accesso al dispositivo deve essere limitato sia dai numeri di telefono specifici che da password. Provate a ripristinare il dispositivo a default e a configurarlo di nuovo. Vedete il Manuale Utente per i dettagli della procedura di reset di iSocket.
Il motivo più comune di questo evento è che un certo numero di avvisi non è installato o è installato in modo errato. Nei nostri ultimi prodotti, è possibile utilizzare il comando ALERTME per installare automaticamente il vostro numero per gli avvisi. Assicuratevi di non utilizzare l'impostazione "nascondi il mio numero" con il vostro operatore, altrimenti iSocket non sarà in grado di riconoscere il vostro numero. Se ALERTME non è disponibile sul vostro apparecchio, utilizzate il comando ALERTNUMBER+yournumber per aggiungere il numero. Il vostro numero deve iniziare con il prefisso internazionale (es. "358" per la Finlandia). Vedete i dettagli nel Manuale Utente per il vostro prodotto.
Assicuratevi che il numero sia configurato correttamente - vedete il Manuale Utente per il vostro prodotto per vedere quale comando deve essere utilizzato per controllare questo numero di avvisi (per la maggior parte dei prodotti è il comando "ALERTNUMBER?"). Se sospettate un problema con una batteria, potete eseguire un semplice test. Collegate l'iSocket ad una presa a muro e staccatelo immediatamente. Se vedete che gli indicatori continuano ad essere illuminati nei successivi 5-15 secondi prima di spegnersi, la batteria è OK. Infine, assicuratevi che il prodotto supporte l'avviso di mancanza di alimentazione e che la SIM card possa inviare i messaggi (potete verificare ciò con un normale telefono cellulare).
Il sovraccarico può danneggiare i contatti del relè all'interno della presa. In tal modo, i contatti sono saldati insieme, ed è per questo che potrebbe essere sempre accesa o spenta. E' molto probabile che sia necessario sostituire il relè all'interno di iSocket. È possibile restituire il dispositivo per la riparazione. Se pensiamo che i contatti del relè siano danneggiati a causa del surriscaldamento, le addebiteremo i costi di riparazione e di trasporto, poichè non si tratta di un caso di garanzia, ma i danni sono stati causati da condizioni operative non corrette.
No, non è un malfunzionamento, ma è logica. Se è stata attivata la funzione termostato, allora il relè seguirà le impostazioni del termostato. Immaginate di configurare il termostato di un sistema di riscaldamento per riscaldare la stanza fino a 15°C (59F) e che è stata attivata la funzione termostato quando la temperatura in camera era 25°C (77F). iSocket capisce che la temperatura è superiore a 15°C (59F) e commuta quindi spegne il relè. Ora voi state cercando di accenderlo manualmente (ad esempio inviando "ON"), ma poiché il termostato è ancora attivato e rileva che la temperatura nella camera è ancora superiore a 15°C (59F) spegnerà il relè di nuovo. Non ci può essere altra logica in questo caso. Se desiderate gestire manualmente iSocket, dovrete disattivare la funzione termostato.
Assicuratevi di aver attivato l'impostazione di protezione. In caso contrario, qualcuno potrebbe accendere ad iSocket. Il vostro numero di telefono può essere accessibile attraverso varie banche dati pubbliche o da un semplice errore di battitura. Il problema dell'accensione imprevista non è mai stata rilevata prima, ma abbiamo avuto diversi casi di questo problema a causa della mancanza della impostazioni di sicurezza. Un'altra possibile ragione per cui iSocket può cambiare lo stato del relè, è dovuta alle impostazioni del termostato che commutano un relè in base alle impostazioni. Vi preghiamo di verificare che sia stato configurato il termostato in base al comportamento che ci si aspetta da esso.
Ricordate che il calore dai componenti elettronici all'interno del dispositivo può influenzare la misura della temperatura per i modelli con un sensore di temperatura integrato. Ecco perché usiamo la calibrazione con il comando SMS TEMPCAL per i modelli con sensore di temperatura integrato. Dovreste cercare di capire cosa è meglio per la calibrazione vostre condizioni. Se avete bisogno di una soluzione per il monitoraggio della temperatura di precisione a distanza, controllate iSocket Environment Pro.
Se avete una unità prodotta prima del 2015, siete probabilmente limitati al valore massimo di 10 per TEMPCAL. Nel nostro aggiornamento di iSocket HomeGuard abbiamo aumentato la possibilità di calibrare il valore massimo di 20 punti. Tuttavia, se anche ciò non fosse sufficiente, significa che l'ambiente è speciale ed il sensore di temperatura integrato non è adatto. Per il controllo di precisione della temperatura a distanza consultate il nostro nuovo modello - iSocket Environment Pro.
Se l'indicatore OUT cambia stato quando inviate un messaggio ON o OFF, ma non sentite un "click" dal relè e l'alimentazione non arriva all'apparecchio collegato ad isocket, allora il motivo più probabile è che un relè o un fusibile all'interno del dispositivo è danneggiato, ad esempio a causa di un sovraccarico, di un corto circuito all'interno del dispositivo collegato, o di sìoscillazioni dovute al consumo di energia all'interno dell'apparecchio. Questo a volte si verifica anche se utilizzate il dispositivo in condizioni di bagnato o freddo, o in luoghi in cui sono presenti elementi chimici nell'aria (ad esempio l'acido della batteria). I clienti non sono autorizzati a cambiare i fusibili da soli. Se il dispositivo è ancora coperto da garanzia e le condizioni di utilizzo vengono rispettate, potete restituire dispositivo per RMA. Quando un cliente restituisce il dispositivo con questo tipo di guasto, controlliamo lo stato dei componenti metallici (contatti, portafusibili, cavi, etc.) all'interno del dispositivo per un'eventuale corrosione (cambiamento di colore, ossidazione, ecc) ed eseguiamo altri controlli. Se riscontriamo che sono state violate le condizioni d'uso, il cliente potrebbe pagare per la riparazione e per le spese di rispedizzione, oppure ci autorizza ad usare l'unità senza restituzione. Se il guasto è causato da un difetto di fabbricazione, lo ripariamo e lo rispediamo al cliente gratuitamente (soggetto ad ulteriori condizioni secondo Termini d'Uso e Termini di Garanzia). Vi preghiamo di contattare il nostro team di supporto per i dettagli, se desiderate restituire l'unità per l'RMA.
COMMAND=OFF,(ON) significa che il valore corrente è "ON", perché il valore tra parentesi () indica il valore corrente.
Try to call to the device's number. If this works, you will hear a ringing tone or busy signal instead of the "subscriber not available" signal. If you are sure that the device is online, you need to look for other possible problems. One possibility is that the phone number from which you send a message is unauthorised and therefore you will not receive any messages and no action will be carried out. If you have arrived at your destination and discover that the device is plugged in and powered up, but there is still no response, please before unplugging it check the status of the indicators on the unit and remember the pattern in which they light up or blink. It would be a good idea to record a short video on mobile phone. Then, before unplugging it please check how the unit responds to a hidden button. The button is positioned on the front panel of the device, next to the logo. Press this button with a suitably thin object for one to three seconds and release, and see if the status of the output relay has changed. Check if you can hear a "click" from the relay and that you can see that the "Out" indicator has changed. Then try to reset the device to default without unplugging it from the power source. See the User Manual for the reset procedure for your device. Finally, take the unit from the wall socket and observe the behaviour of the indicators. It would be a good idea to record a video for this last step too. All the above information would be very useful for further investigation. Please contact our technical support for assistance.
iSocket Smart Sockets sono progettati con un'antenna incorporata che fornisce buone prestazioni. Abbiamo anche una caratteristica unica, iSocket online 24/7, che verifica la presenza di una rete mobile e aiuta l'unità ad essere sempre online. Tuttavia, un segnale basso nella vostra zona può essere un problema. Vi consigliamo di verificare prima come funziona l'unità con la SIM card di diversi operatori di telefonia mobile disponibili nella vostra zona. Poi, potete provare a cambiare la posizione dell'unità: ad esempio, da perpendicolare ad orizzontale. Ogni volta che cambiate qualcosa sull'unità, controllate la forza del segnale con il comando STATUS e registratelo. Queste informazioni saranno utili per il nostro team di supporto se decidete di contattarci su questo problema. Potete anche provare a metterlo in diverse posizioni all'interno della stanza. Va inoltre ricordato che il calcestruzzo armato e il metallo possono bloccare la ricezione, quindi evitate tali posizioni. Nel peggiore dei casi, perche i nostri prodotti professionali della famiglia iSocket Smart Home, es. iSocket Smart Relay - possiede un'antenna esterna. Potete prendere in considerazione il collegamento di un'antenna esterna ad esso (in tal caso, utilizzate un cavo con un'impedenza di 50 Ohm).
Non è necessario aggiungere il simbolo "+" due volte. Il simbolo "+" indica che aggiungete il numero e il simbolo "-" indica che rimuovete il numero. Se il numero internazionale è 123456, allora è possibile aggiungerlo con il comando SECNUMER+123456 e rimuoverlo con il comando SECNUMBER-123456. È consigliabile utilizzare sempre il formato internazionale del numero con il codice del paese (ad esempio, "1" per gli USA, o "358" per la Finlandia, o "61" per l'Australia). Non utilizzate "00" all'inizio del numero.
Abbiamo riservato questi codici per scopi futuri per creare un database per la risoluzione dei problemi online. È anche possibile utilizzare questi codici per configurare alcune applicazioni per gli smartphone per leggerli per un'ulteriore elaborazione. Ignorate questi codici, sono riservati per il futuro.
iSocket HomeGuard che possiede un microfono interno, può essere utilizzato per ascolto a distanza di una stanza. Se sentite un rumore, provate a configurare un livello del microfono inferiore con il comando MICLEVEL=X. X può essere un valore compreso tra 0 e 15. Un microfono rumoroso di solito indica un'alta sensibilità. Probabilmente preferite avere una maggiore sensibilità per poter sentire da lontano.
Verificate le condizioni di garanzia complete su questa pagina. Potete anche trovare alcune informazioni utili in altre risposte in queste FAQ. In pratica, la procedura di RMA è composta dalle seguenti fasi: 1) Il cliente contatta il nostro supporto e noi cerchiamo di contribuire a risolvere il problema senza la necessità di restituire l'unità, se, ad esempio, il problema è causato da un equivoco in configurazione. 2) Se non è possibile risolvere il problema in remoto, forniamo un indirizzo per il reso. Il cliente può inviare il prodotto per RMA con qualsiasi metodo di trasporto che preferisce. 3) Durante la procedura di RMA, eseguiamo diversi controlli per assicurarci che le condizioni di impiego siano state rispettate. 4) Se riscontriamo che sono state violate le condizioni d'uso, il cliente pagherà sia per la riparazione che per la spedizione, o in accordo distruggeremo l'unità senza restituirla. Se il guasto è causato da un difetto di fabbricazione, ripariamo il prodotto e lo restituiamo al cliente gratuitamente (soggetto ad ulteriori condizioni secondo i Termini di Utilizzo e i Termini di garanzia). Vi preghiamo di contattare il nostro team di supporto per i dettagli, se desiderate restituire l'unità per RMA.
Vi preghismo di notare che se disponete di una segreteria telefonica sul vostro telefono, allora iSocket, come tutti gli altri "chiamanti", "sentirà" un messaggio vocale e cercherà di parlare alla vostra casella vocale. In tal caso, essendo iSocket come un "chiamante", vi verrà addebitato il tempo di trasmissione usato. Se non rifiutate la chiamata da iSocket, l'unità riaggancerà dopo 20 secondi, ma ancora una volta finirà alla sgreteria telefonica, poichè quest'ultima è abilitata sul telefono. Questa è una situazione che non possiamo controllare o modificare, perché è una normale procedura, la stessa di qualsiasi chiamata normale. Potete verificare se l'operatore supporta la disattivazione della segreteria telefonica per alcuni numeri e poi potete disattivarla per numero di iSocket. Se il vostro operatore non supporta questa opzione, dovete disabilitare la segreteria telefonica del tutto per poter utilizzare il riavvio o la commutazione gratuita con iSocket.